giovedì 29 novembre 2012

Tiziano Serra: Distorsioni

 "Italian Karaoke" - "Jelly Belly Dance" (2011)
Italian Karaoke lepersCon questi due album potrete ridere a crepapelle anche se nel vostro passato musicale avete sempre odiato la satira scontata e banale di Elio e le storie tese. Lo stile è più vicino alla demenzialità pungente di Freak Antoni. Comunque a chi non dovesse capire si può sempre rispondere con le parole del leader degli Skiantos "Voi non capite un cazzo: questa è avanguardia, pubblico di merda". Ed in effetti il futuribile e la scoposizione dadaista, fortemente arty è ravvisabile in pezzi quali Del mar, Lisantimedicinnamurati, Insensatezunghett che fa il verso a Toquinho. Esilaranti gli inserti rumoristi e i galleggiamenti in acustico usati come agglomerati di paradosso e non sense per accompagnare i testi surreali e renderli piacevolmente gradevoli e orecchiabili. L'uso dei controtempi, i feedback e le stonature per rendere ancor più inverosimile e grottesca la narrazione. Teatralità, irriverenza, catarsi caricaturale. Sad vs weird song, ...mit unt Rosa Parada, One day graffianti e importunanti nei sibili e nelle reiterazioni. Come le verità da cui si fugge, come un faccia a faccia con le nostre vergogne, come una sciorinata di tutte le nostre contraddizioni e dei nostri peggiori difetti. Potete scegliere: tapparvi le orecchie e continuare a scappare o ammettere serenamente che la stupidità e il disordine ci appartengono.