venerdì 14 gennaio 2011

Cristio - Adult Taste: Sentireascoltare

Un duo che invita molti amici nella mischia sonica, i Cristio. Tanto che a questo loro debutto alla fine hanno partecipato altri otto musicisti, tra cui è d'uopo segnalare il buon Fabio Magistrali che si alterna tra microfoni e tastiera. I responsabili di questa riunione sediziosa sono Cristiano Alberici, vocalist degli X-Mary, e Michele Napoli, batterista dei Peawees.

Un bel giorno di primavera del 2009 decisero di scozzare le idee e un anno più tardi è uscita questa congettura math-funk contagiata neo-psych con qualche colpo di testa hardcore-pop che non ci sta affatto male.Sentiteli come fanno fibrillare estro Primus tra bailamme Minutemen e - giuro! - indolenze catchy Belle And Sebastian in Granito, o intenti a fomentare la giga intossicata e accomodante Jane's Addiction via Soft Boys in Above The Tree, e ancora alle prese con ruffianerie insidiose in Stereogirl e Magic Piper, con la mestizia armata di So Sad o con gli aromi crepitanti di Violini.

Chitarre spasmodiche e crepitio d' hammond, tromba e corno francese, un senso di energia che si libera angolosa, premeditata e sferzante, come uno scherzo ridanciano giocato terribilmente sul serio. Dieci brani acidi sì ma senza cupezza aggratis, perché affilati di prepotente vitalità. Ce li fornisce la benemerita Lepers in regime di free download, ma se preferite potrete ordinarne la versione fisica dal sito della altrettanto lodevole Hysm. Un bel gesto, in ogni caso.

(7.4/10) 

Stefano Solventi

link