giovedì 29 novembre 2012

Gigi: Distorsioni

Cosa mai potremmo aspettarci da un nerd finto alternativo che se la tira di fare musica originale solo perchè gli è stata rubata la batteria? La verità è che Gigi non sa suonare. E' un mistificatore ma ha molta inventiva e sa giocare bene le sue carte. Strimpella e spaccia i suoi prodotti per gemme beatlesiane. E' stonato e chiama le sue stecche lo fi. Avete presente il bulletto della scuola che per rimorchiare le bambine fa finta di saper imbastire dei riff poderosi e articolati? Beh il colmo di tutta questa storia è che è riuscito a diventare una vera icona hipster. Suona alle feste clandestine organizzate durante le occupazioni e fa sballare proprio tutti. Con "Nazi Elves" 2008, il suo fanatismo si è spinto oltre: ha tentato esperimenti di ipnotismo di massa. Ha fatto credere che entrando nella sua speciale comunità hippie si sarebbero potuti incontrare Elvis Presley e Jim Morrison redivivi, Daevid Allen e Donovan depositari del gran segreto dei fiori lisergici esenti da effetti collaterali.

-Romina Baldoni

link