venerdì 8 giugno 2007

lprs 21 - Bread Pitt - Ipseon


"L'egon è un ipseon che può simbolicamente comunicare con gli umani in prima persona."
-Dr. Donald E. Watson

“L'ipseon denota la mappa non-materiale, tetradimensionale di una gestalt determinata. E' l'unico sè di un'entità olistica - un campo di enformazione nello spazio-tempo, sostenuto da enformia. Gli ipseon quindi comprendono i ricordi, i quali sono individuabili, non solo nei sistemi viventi, ma anche in altri sistemi complessi come ad esempio l'acqua.”
-Pasquale Natuzzi

23 minuti di psicoterapia della gestalt

“An egon denotes an ipseon that can symbolically communicate with humans in the first person.”
-Dr. Donald Watson

“An ipseon denotes the nonmaterial, four-dimensional map of a specific enformed gestalt. It is the unique self of a holistic entity - an enformy-sustained, coherent enformation field in spacetime. Ipseons therefore comprise memories, which are detectable, not only in living systems, but in other complex systems like, for example, water.
-Pasquale Natuzzi

23 minutes of gestal psychoterapy